Progetto SISTAM

Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2021

La predisposizione di un Sistema Informativo di Sviluppo Territoriale della Montagna Abruzzese (SISTAM) -  che coinvolga tutti i Comuni interessati, e in particolare, i Comuni "cerniera" per il rafforzamento del Sistema Urbano Intermedio finalizzato allo Sviluppo Locale delle Aree Montane – trae il proprio fulcro dalla consapevolezza che la Montagna rappresenta una tematica complessa e nel contempo sfidante perché è portatrice di una domanda competitiva: come sia possibile gestire territori tanto ricchi di bellezza e, sotto certi aspetti, di potenzialità quanto fragili e delicati sotto il profilo ambientale ed economico.

Il Progetto SISTAM intende evidenziare come, da subito e ancora più nei prossimi anni, il baricentro delle Politiche della Montagna (e delle Aree Interne per molti comuni aspetti) non potrà che essere quello di coniugare i delicati equilibri naturalistici e del territorio con la necessità di metterli a qualità e a valore aggiunto, sotto l’aspetto economico-reddituale, col sistema vasto e complesso dei “Poli Urbani”; al fine di consentire a chi risiede in montagna di restarci, invertendo la tendenza al divario economico-sociale tra centro e periferia e, quindi, allo spopolamento, affinché la “Montagna” possa continuare a vivere in termini di nuovo ripopolamento e crescita economico-sociale

Il SISTAM - ben lontano da rappresentare un sistema univoco e risolutivo per lo sviluppo delle Aree Montane – ipotizza una nuova articolazione territoriale abruzzese utile alla scientifica ripartizione delle risorse da allocare sul territorio regionale montano in particolare e, tout court, regionale in quanto tale.

Allegati

Contatti

Responsabile del progetto

Dott. Luciano Longobardi

E-mail: luciano.longobardi@regione.abruzzo.it